DON PASQUALE, Teatro Comunale di Firenze 2011

DON PASQUALE, Teatro Comunale di Firenze 2011   “Tra i quali spicca sicuramente Bruno De Simone, uno dei migliori interpreti attuali del repertorio buffo, il quale…si conferma artista di gran classe, interprete efficace e di gusto sopraffino, dal canto impeccabile anche nei passaggi dove si richiede il perfetto controllo del sillabato. Sulla scena, nonostante i […]

DON PASQUALE, Teatro Comunale di Firenze 2011

 

“Tra i quali spicca sicuramente Bruno De Simone, uno dei migliori interpreti attuali del repertorio buffo, il quale…si conferma artista di gran classe, interprete efficace e di gusto sopraffino, dal canto impeccabile anche nei passaggi dove si richiede il perfetto controllo del sillabato. Sulla scena, nonostante i limiti legati all’impostazione registica, De Simone si conferma anche attore smaliziato e brillante, che sopporta pochi paragoni, sia con i colleghi contemporanei che con quelli del passato, compresi i più blasonati”.
Fabrizio Moschini, Opera Click

 

“Si è imposto il Don Pasquale di Bruno de Simone che ha tratteggiato un Pasquale perfettamente in bilico tra comicità e malinconia, senza sottolineature compiacenti, ma con una definizione del personaggio nemmeno eccessivamente spinta sul versante introspettivo, tale da trasformare questo ruolo a senso unico, o troppo caricaturale o troppo analitico. E sotto il profilo vocale ha puntato sulla nitidezza della dizione, sulla comunicativa del fraseggio e sulla compattezza del suono, in grado di mantenere il personaggio sempre in primo piano”.
Davide Annachini, L’Opera