LA FORZA DEL DESTINO, Teatro Regio di Torino 2002

LA FORZA DEL DESTINO, Teatro Regio di Torino 2002 “Nella “Forza del destino” le figure minori sono di importanza decisiva e richiedono caratteristi di grande livello. Lo è Bruno de Simone, che modella evidentemente il personaggio comico di Fra Melitone sull’esempio indimenticabile di Sesto Bruscantini: accenti, pronuncia, gesti, persino alcune inflessioni del timbro vocale, fanno […]

LA FORZA DEL DESTINO, Teatro Regio di Torino 2002

“Nella “Forza del destino” le figure minori sono di importanza decisiva e richiedono caratteristi di grande livello. Lo è Bruno de Simone, che modella evidentemente il personaggio comico di Fra Melitone sull’esempio indimenticabile di Sesto Bruscantini: accenti, pronuncia, gesti, persino alcune inflessioni del timbro vocale, fanno rivivere la memoria di un grande interprete, e creano un personaggio che la fantasia verdiana ha portato ad un grado di bozzettismo parlante, in ogni particolare. Inoltre, de Simone spicca molto per la vivacità del suo stare in scena […].”
Paolo Gallarati, La Stampa